Consulcesi, troppi bocciati ai corsi formativi per medici di famiglia

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su print

Articolo: Consulcesi, troppi bocciati ai corsi formativi per medici di famiglia


Scarseggiano i medici di base ma nessuno corre ai ripari. Il ruolo del medico di famiglia è considerato strategico per dare un’accelerata alle vaccinazioni anti-Covid, eppure si continua a investire troppo poco per aumentare la loro presenza sul territorio. O anche solo per compensare i numerosi pensionamenti stimati nei prossimi anni. Basta pensare al numero record di “bocciati” al test di ingresso al corso di formazione specifica in Medicina generale, che si è tenuto meno di un mese fa. L’esito di quasi tutte le graduatorie parla chiaro: su 11.704 candidati solo 1 su 10 ce l’ha fatta. A denunciarlo è Consulcesi che, a seguito dei numerosi medici “stoppati”, ha messo in piedi una vera e propria task force legale con l’obiettivo di mitigare questo “imbuto formativo” che alimenta il circuito perverso.

L’articolo Consulcesi, troppi bocciati ai corsi formativi per medici di famiglia proviene da TuttoSanità.


articolo creato da: La Redazione

l’articolo continua qui: articolo completo